Concorsi “apparecchiati”: per chi dice che non c’è giustizia…

Ecco le sentenze e le condanne. Certo i professori sotto processo sono innocenti fino a quando la Cassazione non si pronuncerà, anzi noi speriamo che i professori coinvolti sappiano ancora dimostrare la loro estraneità alle contestazioni ma… c’è un ma. Chi dice che la giustizia sui concorsi universitari non interviene, si sbaglia.
A Siena la magistratura interviene eccome. A tal proposito vi segnalo l’articolo Prime condanne nella concorsopoli senese pubblicato sul blog di Giovanni Grasso Il senso della misura. Qui il pezzo della collega Franca Selvatici di Repubblica.

One thought on “Concorsi “apparecchiati”: per chi dice che non c’è giustizia…

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>